• ORGANIZZARE
  • Prezzo
  • Genere
  • Marca
  • Categoria
    •  Profumi

    •  Make-up

    •  Cura del viso

    •  Corpo e Bagno

    •  Solari

    •  Capelli

 Ultime Notizie

Le migliori novità per il make-up e le collezioni estate 2018

Le migliori novità per il make-up e le collezioni estate 2018

03-07-2018

Finalmente è arrivata l’estate! Stagione di sole, spiaggia e vacanze dove abbonda il colore, l’allegria e il divertimento.... Continua a leggere

Carita My C.L.E, il dispositivo di bellezza professionale definitivo

Carita My C.L.E, il dispositivo di bellezza professionale definitivo

01-06-2018

 Prova My C.L.E durante per settimana e  se non sei soddisfatto ti rimborseremo i tuoi soldi.  Carita ha fatto diventare ... Continua a leggere

Prevendita esclusiva di Source Essentielle L'Oréal in Italia

Prevendita esclusiva di Source Essentielle L'Oréal in Italia

24-05-2018

      Promozione esclusiva su CosmeticiOne.... Continua a leggere

TED LAPIDUSProdotti in Profumi TED LAPIDUS: 5

Il marchio è stato fondato nel 1958 dall'omonimo stilista francese che seguì le orme del padre, che era un sarto russo emigrato in Francia. Negli anni Ted Lapidus ha raggiunto un grosso successo internazionale tanto da riuscire a vestire celebrità quali Brigitte Bardot, i Beatles e Alain Delon. Era considerato lo stilista della Nouvelle Vague, del movimento cinematografico francese nato negli anni Cinquanta. Ted Lapidus, che è morto nel 2008, è entrato nella storia della moda grazie ad alcune sue creazioni. E' stato lui a proporre, infatti, per la prima volta le giacche sahariane ma anche lo stile militare fatto di tagli squadrati e di enormi spalline a cui abbinare anfibi oppure le più discrete scarpe derby. Nonostante abbia raggiunto una celebrità internazionale, Lapidus non si è mai montato la testa e si è sempre definito come lo stilista della strada, quello che vuole vestire le donne e gli uomini “comuni”. E' con lui, infatti, che il jeans, capo d'abbigliamento casual, diventa un must d'alta moda.
Certo le sue creazioni non erano maestose come quelle di Yves Saint-Laurent ma è riuscito, comunque, ad entrare nel cuore dei divi, e non, grazie alla sua indubbia creatività.
Continua a leggere Chiudi